Cosa visitare in Puglia, in estate e in inverno

Vediamo quali sono alcune delle località più belle della Puglia che meritano di essere visitate da chi sta trascorrendo, o deve trascorrere, qualche giorno nella bellissima Puglia.

Il consiglio che possiamo dare ai turisti in vacanza in Puglia è quello di recarsi in una zona piuttosto che in un’altra in base al periodo dell’anno in cui si è in vacanza.

Visitare la Puglia in estate

Se per esempio si ha la possibilità di visitare la Puglia durante il periodo estivo è abbastanza ovvio che si preferirà una località di mare. Se invece si ha la possibilità di visitare la Regione durante il periodo primaverile o durante l’inverno le località più indicata da visitare sono altre. Vediamone alcune.

Per chi deve visitare la Puglia durante l’estate, il portale puglia-turismo.it consiglia non solo il Salento ma anche il Gargano. Attualmente il Salento sembrerebbe attirare per la maggiore un pubblico molto giovanile, alcuni hanno definito, per esempio, le spiagge di Gallipoli come la nuova Rimini del Sud. Il Gargano resta invece più un luogo per famiglie ma anche i giovani possono trovare la giusta movida per trascorrere le proprie serate con i propri amici.

Ma la Puglia, nonostante le sue lunghissime coste, non è solo mare e sole. All’interno, lontani dalla costa, ci sono tantissimi paesi che racchiudono storie e paesaggi meravigliosi.

Per esempio, tra il Tavoliere delle Puglie e le Murge è possibile ammirare località spesso sottovalutate da chi viene da fuori come la bellissima Locorotondo e la magnifica Cisternino. Ci sono poi le famosissime Grotte di Castellana e Alberobello con i suoi bellissimi trulli, oggi patrimonio dell’Unesco.

Le più belle città della Puglia, da visitare anche in inverno

Ci sono poi le città, visitabili sia durante il periodo estivo che durante il periodo invernale. Probabilmente la città di Lecce è preferibile visitarla durante il periodo invernale dato che è un po’ distante dal mare. A Lecce il turista avrà la possibilità di ammirare le grandi opere monumentali in barocco leccese.

Anche la città di Taranto ha molto da offrire, sia d’estate dato che è situata sul mare, sia d’inverno dato che presenta diversi musei tra cui quello della Magna Grecia, il più importante d’Italia del genere: il Museo Marta.

Nella città di Brindisi è invece possibile gustare il porto, metà molto amata da chi adora passeggiare sul litorale durante una bella sera, magari accompagnata dalla luna piena che rende ancora più bello un paesaggio già splendido.

Nel capoluogo di regione, cioè a Bari, è possibile gustare ancora una volta il paesaggio di un particolare lungomare, uno dei più belli di tutta la Puglia.

Meno conosciuta, perché ultima nata, è la provincia di BAT, da qualche anno chiamata anche più semplicemente come BT, che è nata dall’unione di tre grandi città quali Barletta, Andria e Trani. In ciascuna di queste cittadine è possibile ammirare delle bellezze artistiche e storiche. Nella città di Trani, per esempio, è possibile ammirare le bellezze del castello e della cattedrale sul mare. Per quello che riguarda Trani, la sua cattedrale è così importante che, nel corso degli anni, è diventata simbolo della città.

Per quello che riguarda Andria, è assolutamente da non perdere la località Castel del Monte che ospita l’omonimo castello che fu costruito su ordine di re Ferdinando d’Aragona. Ad oggi, Castel del Monte è patrimonio dell’Unesco.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *